17 thoughts on “Paper Clay: la ricetta per ottenere fregi e decori da carta igienica e tovaglioli

  1. ciao carissima Lorena…mi chiamo Denise e ho scoperto solo da poco tempo il tuo bellissimo sito….cercavo già da molto tempo un tutorial valido ed esplicito su questo argomento e con te ho trovato una fonte inesauribile di idee e risorse…..grazie per averlo postato…sei un genio……continuerò a seguirti….un saluto affettuoso

  2. Brava Lorena!!! Grazie mille!!! Sarà la mia alternativa alla pasta di mais, che usata per i fregi o per oggetti ottenuti da stampi non è l'ideale in quanto tende a fare"crepette"antiestetiche. Mi hai suggerito un'ottima alternativa. Un abbraccio. Sei sempre precisa e bravissima. Baci.

  3. Grazieeee♥️♥️♥️♥️♥️♥️♥️♥️♥️♥️♥️♥️♥️♥️♥️♥️

  4. Sei preziosa… ottima insegnante. Trarrò spunto da questo video per realizzare cose belle. mi iscrivo sarò la numero 2360esima iscritta e attivo la campanella. >GRAZIE<

  5. Ogni desiderio creativo che si può avere tu lo soddisfi in un modo ineguagliabile per professionalità e precisione! Ti chiedo se puoi insegnarci a realizzare piccole cose belle per fare creativi regali di Natale alle persone care, per me che non dispongo di un portafoglio molto fornito, e per tutti coloro che hanno passione per la creatività, sarebbe una gran bella cosa poter realizzare in casa, con le proprie mani e senza spendere troppo in colorificio, degli oggetti decorativi da donare in occasione del Natale! Grazie 😍😘

  6. Ma quante ne sai…fantastica. ma tu non fai corsi? E di dove sei? Ciao e grazie per condividere il tuo sapere qui. 🌹🌹

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *